Chi siamo

Fondata nel giugno del 1999 da un piccolo gruppo di privati cittadini, una diecina in tutto, alcuni dei quali facevano da un po’ di tempo attività a Pisa  con gli Amici dei Musei di quella città mentre altri lavoravano per il Museo Fattori di Livorno, è una associazione di volontariato culturale, senza fini di lucro, che conta oggi più di 350 soci ed ha il duplice scopo di creare iniziative tese ad arricchire il baglio culturale di ogni singolo iscritto e  operare per la protezione e promozione del patrimonio storico/artistico e paesaggistico di Livorno e del territorio, rivendicandone il ruolo, quanto mai interessante, di città da sempre interculturale ed europea.

 

Le nostre risorse derivano:

  • dalle quote associative
  • dai contributi di Legge (il 5x 1000)
  • da contributi e donazioni di privati, enti, istituzioni e fondazioni, in primis la Fondazione  Livorno.

 

 

L’associazione è retta da un Consiglio Direttivo (da 7 a 11 membri) ed ha un Collegio di Sindaci Revisori,  che durano in carica 4 anni.  Il Consiglio elegge tra i suoi componenti un presidente, un Vice Presidente e un Tesoriere:

 

  • Annamaria Pecchioli Tomassi - Presidente
  • Loretta del Gambia - Vice Presidente
  • Rosella Ramaciotti - Tesoriere
  • Angelo Biestro - Segretario
  • Maria Laura Michelotti - Consigliere,  addetta stampa
  • Paola Bosio Bua - Consigliere, responsabile Sezione Didattica
  • Jacopo Suggi - Consigliere, responsabile Sezione Giovani
  • Stefania Garzelli -  Consigliere, organizzazioni incontri conviviali
  • Giuliano Ott - Consigliere
  • Giovanna Baldi - Consigliere
  • Giancarlo Ferrara - Consigliere

 

Soci onorari Sono "soci onorari" a tempo indeterminato le persone che hanno dato all'Associazione ed al patrimonio culturale di Livorno e del suo territorio un contributo altamente qualificativo. 
  • Stefano Agostini - musicista con una intensa attività concertistica e didattica, interessato ad espressioni artistiche contemporanee e al rapporto della musica con altri linguaggi.  Già Direttore dell'Istituto Superiore di Musica "P. Mascagni".
  • Lucia Frattarelli Fisher - studiosa ricercatrice, autrice di numerosissimi saggi per la storia urbana e sociale  di Livorno.  Ideatrice e organizzatrice  dell'importante Convegno "Cosmpolitismo tra conflitti e mediazioni - Livorno e il porto franco negli studi più recenti" (2014).
  • Riccardo Ciorli - architetto, Vice Direttore dell'Archivio di Stato di Livorno, da tempo studia con passione la storia architettonica e i monumenti della città e del suo territorio.
  • Loredana Brancaccio, funzionaria della Soprintendenza per i Beni Artistici e Paesaggistici di Pisa e Livorno, responsabile per il territorio di Livorno. Socio onorario dal 2015.
  • Paolo Leonardo Fornaciari, intellettuale
  • Clara Enrico e Michele Montanelli, ricercatori e divulgatori storici
  • Maria Lia Papi, già funzionaria bibliotecaria dell'Archivio di Stato di Livorno svolge attività di ricerca di storia locale in sinergia con varie associazioni

 

I soci sono informati delle attività del Sodalizio tramite un notiziario con allegato il programma delle iniziative bimestrale (in cartaceo o per posta elettronica) - Gennaio/Febbraio – Marzo/Aprile – Maggio/Giungo – Settembre/Ottobre – Novembre/Dicembre.  L’attività è sospesa nei mesi di Luglio e Agosto

 

Gli Amici dei Musei e dei Monumenti Livornesi aderiscono, sin dalla loro costituzione,  alla F.I.D.A.M. Federazione Italiana degli Amici dei Musei che a sua volta aderisce alla World Friends of Museums. La Presidente Annamaria Pecchioli Tomassi è da diversi anni   Consigliere Nazionale della FIDAM e  membro del Comitato di Indirizzo della Fondazione Livorno.