Bandi e Progetti

La mia città, particolare

Che cos’è?

È un progetto culturale organizzato dalla sezione Giovani degli Amici dei Musei Livornesi, in collaborazione con Ambra Passetti e Mattia Lombardi, coerente con le finalità del bando per iniziative da tenersi al Cisternino di Città.

 

Chi può partecipare?

Il progetto si rivolge a tutti gli studenti delle superiori e universitari. È possibile partecipare in gruppo o individualmente.

 

Di cosa si tratta?

Il progetto vuole essere una ricerca che faccia riscoprire le forme e le diversità dei particolari di Livorno, sempre presenti nella nostra quotidianità, che però noi spesso non notiamo. Si dovrà quindi scegliere un “particolare”  e documentarlo nelle diverse forme e stili che si possono trovare guardandosi  in giro.

 

Come faccio a partecipare?

Ogni partecipante o gruppo potrà scegliere la serie di particolari della città che più gli piace (serie di cancelli, di lapidi, di battenti, ecc...), e dovrà documentarli attraverso il linguaggio visivo che preferisce (fotografia, pittura, disegno). Ogni immagine della serie dovrà riportare alcune indicazioni: dove si trova, quali sono lo stile e l’anno a cui appartiene, ecc…

 

Solo?

No! Oltre a questo, chi partecipa dovrà anche scrivere un breve testo (massimo 2  pagine)  riferito al particolare scelto, il quale verrà poi raccontato al pubblico durante la premiazione di Sabato 23 Marzo 2019 tramite una messa in scena.

 

E poi una volta fatto tutto?

È necessario inviare una mail entro il 28 Febbraio che comprenda il testo e le immagini a: lamiacittaparticolare@gmail.com

Il testo dovrà essere inoltrato in formato PDF, e dovrà avere una lunghezza massima di 2 pagine, con carattere a piacere ma grandezza non inferiore a 13 pt.

Le foto dovranno essere inoltrate in formato JPG, con una risoluzione sufficiente da poter permettere una stampa di almeno 30 cm per il lato corto; i formati ammessi sono: 16:9, 4:3, 1:1.

I disegni o i dipinti dovranno essere inoltrati tramite foto, e potranno avere i seguenti formati: A4, A3.

I lavori dovranno essere originali e a cura dei partecipanti. Qualunque lavoro non originale sarà scartato.

 

Come faccio a sapere se sono stato accettato o no?

Una volta esaminati i lavori, verrà chiesto ai partecipanti scelti di stampare i loro lavori nei formati ammessi, per l’esposizione al Cisternino di Città dal 19 al 23 Marzo, e di presentarli presso l'Associazione Amici dei Musei in Piazza Manin 8 entro e non oltre il 15 Marzo.  Sarà possibile consegnare i lavori il martedì mattina dalle 10.00 alle 12.30 oppure in altro giorno e orario telefonando, per mettersi d’accordo, al 347/8909246.

 

Devo mettere in piedi una scena da solo?

No, avrai l’aiuto di due ragazzi che seguono corsi di teatro e il teatro del Cisternino sarà disponibile per le prove e il montaggio delle scene il 19 e il 20 Marzo durante il pomeriggio e tutta la giornata del 23 prima della rappresentazione al pubblico e della premiazione.

 

Si vince qualcosa?

Sì. I premi messi a disposizione dall’associazione sono i seguenti:

 

I premio 100 €                            II premio 80 €                          III premio 50 €

 

 Giuria

La giuria è composta da un rappresentante del Comune di Livorno, dalla Presidente degli Amici dei Musei, Annamaria Tomassi, dalla referente della Sezione Giovani degli Amici dei Musei, Chiara Lo Re,  da Ambra Passetti e Mattia Lombardi.

 

 Tempistica

La Conferenza stampa per il lancio dell’iniziativa è stata il 9 Gennaio 2019 - ore 12 – al Cisternino di Città, alla presenza della Vice Sindaco, Stella Sorgente.

 

Entro il 28 febbraio, i progetti dovranno essere inoltrati per posta elettronica al seguente indirizzo email: lamiacittaparticolare@gmail.com

 

Entro il 5 Marzo verrà comunicato ai partecipanti, i cui lavori saranno stati accettati, di consegnarli - nel formato cartaceo richiesto - alla Sezione Giovani degli Amici dei Musei Livornesi (Piazza Manin 8) il martedì mattina dalle 10.00 alle 12.30 oppure in altro giorno e orario telefonando, per mettersi d’accordo, al 347/8909246.

 

15 Marzo 2019 termine improrogabile per la consegna degli elaborati cartacei (sempre alla Sezione Giovani degli Amici dei Musei, Piazza Manin 8) , che verranno montati su gli appositi 10 grandi pannelli in dotazione al Cisternino:

 

Dal 19 al 23 Marzo: esposizione al pubblico nei locali del Cisternino.

 

Il 23 Marzo – alle ore 16.30- rappresentazione teatrale al Cisternino e premiazione dei primi tre classificati.

 

Mart.19 e Mer.20 Marzo, nel pomeriggio, il 23 Marzo anche la mattina (dalle 10 alle 13.00 per le ultime prove ed eventuale allestimenti), il teatro del Cisternino sarà a disposizione.

 

Per maggiori informazioni scrivere a: 

lamiacittàparticolare@gmail.com

oppure  telefonare al 347/8909246